mi ero scoradato cosa fosse il caldo

15 agosto 2oo9   canazei trento mantova parma passo della cisa pontremoli sesta godano levanto   arrivo a casa di mia zia sfinito cucinato lesso. 424 km in 10 ore perche sono passato per le peggio stradine e tutte le sante montagne dell’appennino ligure – stessi luoghi dove è passato rumiz con la sua topolino ma ad aspettarmi dopo tanto … Continua a leggere

lagazuoi e val mezdì

13 agosto la mattina ci si sveglia col sole 1000 pieghe e su verso passo fedaia poi passo falsarego e arriviamo a lagazuoi   funivia e stupenda passeggiata in mezzo alle gallerie scavate dai fanti italiani con la dinamite per far zompare il culo in aria agli austriaci che dal cucuzzolo sparavano rendendo inaccessibile il passo interessantissimo       … Continua a leggere

berlin to canazei

11 agosto (21 giorni dal via) saluto berlino con galleria d’arte moderna e mostra su darwin vado alla stazione di berlin wannasee e sotto l’ennesimo diluvio carico la moto su un treno. brutti tedeschi antipatici mi rompono per i bagagli. non c’è un buco dove mangiare, mi sono sbagliato e ho comprato una poltrona dove dormire è impossibile aspetto il capotreno … Continua a leggere

ich bien ein berliner

uau quante cose da scrivervi ci siamo lasciati a bergen in norvegia non so se rtaspariva dalle righe ma quella mattina ero giu la pioggia e la sensazione di lasciare troppo presto luoghi magici pesava sul gioco di polso dell’acceleratore dopo un centinaio di km si riaffaccia il sole, la strada è un continuo di dolci curve girando il casco … Continua a leggere

la prua verso sud

ho rimesso la prua verso sud sto scendendo in mezzo ai fiordi per arrivare di nuovo vicino a oslo nella splendida casa di giulia ho lasciato un comodo divano amici e soprattutto un tetto antipioggia per avventurarmi di nuovo in solitaria fiammetta è andata dal dottore   piccole cose non gravi la catena era lentissima e con i miei attrezzi … Continua a leggere

nuvoloso variabile

le giornate volano tra kayak amici tedeschi di rebecca simpaticissimi passegiatone in montagna cascate mozzafiato moto a riposo coperta dalla plastica per stare un po all’asciutto grandi mangiate con italiani che sfoggiano grandi cucinate di pasta e tedeschi che sfoggiano grandi magnate di pasta risate chiacchere lezioni reciproche di tedesco e italiano brevi passeggiate in moto in tornanti da urlo … Continua a leggere

geraingerfjord

sono sparito per un po’ non è facile accedere a internet quado un fiordo come questo ti chiama ogni mattina riprendiamo da dove avevamo lasciato sono stato due notti nella bellissima casa di danilo a oslo   la città l’abbiamo girata un bel po e mi ha anche fatto vedere la clinica piena di animali strani che non nitriscono e … Continua a leggere

norge

stamattina sveglia presto caricamento moto -oggi mi e venuto proprio bene non sapete quanto è tosto- e via per la svezia ho attraversato il bellissimo ponte tra copenaghen e malmo http://www.ro-se-activity.ro/malmo1.jpg e ho incontrato le addette al pedaggio     non riuscivo a parlare da quanto erano belle da noi avrebbero provato a fare le veline qui lavorano al ponte … Continua a leggere